Phobia part II

Come annunciato nel post di ieri vi racconto brevemente la nascita della mia seconda fobia: la guida.

Questo aneddoto è diventato abbastanza conosciuto nella mia ex autoscuola…Il giorno prima dell’esame pratico di guida, il mio istruttore decise di farmi fare un pò di esercizio (dato che avevo avuto pochissimi giorni per prepararmi), portandomi su una strada tortuosa e piena di gallerie, appena fuori città. Tutto ok fin quando un camion svizzero proveniente dalla direzione opposta e che non voleva lacerare il suo telone strisciando contro la parete rocciosa della galleria, decide di stringere e venirmi addosso sfasciando abbondantemente la macchina e facendomi scoppiare in faccia il finestrino (vista al rallenty sembra una scena di CSI). Riesco ad accostare e il mio istruttore prende in mano la situazione stile fast&furious e inseguendo il tizio a 80 km/h in discesa in curva e in galleria riesce ad acchiapparlo poco prima del confine e a fargli firmare la constatazione amichevole in cui io vengo sollevata da ogni responsabilità (e ci mancherebbe).

Il giorno dopo, in barba a tutti, faccio l’esame con la portiera aggiustata a colpi di martello la sera prima (l’insegna dell’autoscuola attaccata alla portiera giaceva ancora sulla strada dell’incidente), lo specchietto posticcio attaccato con lo scotch e il finestrino inesistente (giustificato all’esaminatore dicendo che faceva “caldo” e lo tenevo abbassato…da denuncia insomma) e vengo pure promossa. Dal giorno dopo e da allora non ho più toccato un veicolo che fosse uno e ogni tentativo di farmi riprendere in mano la macchina è vano oltre che controproducente in quanto spesso volentieri ho incubi in cui mi schianto alla guida o sono costretta da amici o parenti a prendere l’automobile per salvare una situazione di emergenza, ma l’abitacolo mi sembra gigantesco e non arrivo ai pedali con i piedi, insomma schiatto tutte le volte.

Non ho idea se e quando sarò in grado di superare questi limiti, per ora mi faccio scarrozzare da chicchessia e nuoto nell’acqua bassa…

Advertisements

Un pensiero su “Phobia part II

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...