Rock this party

Torno a casa dopo una giornatina mica male e trovo mia mamma che concitata guarda sulla TRT (leggi: teretè, la tv nazionale turca) un drammone anni ’70 dal titolo lampante: Fırtına, ovvero “Tempesta”, una sorta di Harmony in cellulosa al sapore di kebap. In casa mia si trova anche questo ahimè. (Un assaggio di questo capolavoro, solo perché so che siete persone dalla mente aperta e sicuramente apprezzerete).

Oggi abbiamo avuto il primo incontro con le scuole per il progetto di didattica, praticamente facciamo rievocazione nelle scuole medie e superiori. E’ una cosa difficile, impegnativa, ma gratificante e soprattutto ci sentiamo dei fighi assurdi. Inoltre ci dà una visibilità della madonna, tant’è che già per la stagione estiva siamo pieni di date (e di money di conseguenza), anche se io purtroppo non ci sarò, spero che nessuno mi sostituisca nei cuori dei miei amici masnadieri e che al mio ritorno tutto sarà come prima.

Per quanto riguarda l’assenza dal blog, mi scuso e vi annuncio che fino al 22 febbraio sarò presente a spizzichi e bocconi causa tesi + esami vari + preparativi partenza che davvero non mi lasciano un momento libero. In questi giorni sto sopportando livelli di stress psico-fisico assurdi, manco cucissi palloni in Cina, mi sveglio alle 7 am, un’ore e mezza di viaggio,  9.30 a Milano, lavoro tesistico senza pausa (la pausa pranzo viene fatta ma sempre stando al pc) fino alle 6-6.30 pm, treno, un’altra ora e mezza di viaggio e finalmente alle 8.30 pm sono a casa, a parte il giovedì che ho il corso di giapponese la sera e devo essere a Como per le 7 pm, considerando che il sabato (unico giorno libero che vorrei tenermi) ho la rievocazione, fate voi. Mi addormento ovunque, perdo oggetti a caso, le mie agende sono piene di appunti su qualsiasi cosa perché mi dimentico tutto, mangio a orari improponibili e di merda o non mangio proprio, sono irritabile e penso che a breve mi verrà la sindrome di Touret, senza contare che mi stanno venendo pure le piaghe da decubito (cfr.: brufoli che appaiono laddove non dovrebbero comparire) a causa delle centinaia di ore passate seduta al pc. In tutto ciò devo trovare il tempo di andare dal diabetologo, dal medico, dall’asl.

E sti cazzi.

Sul versante Japòn invece dovrei postare aggiornamenti in stile ANSA, ma diverrebbero solo aggiornamenti ANSIA, per cui glisso in maniera elegante.

 

Vi lascio con questa chicca. [All rights reserved. Screenshot dalla mia schermata di Google Maps]

2 pensieri su “Rock this party

  1. Sempre meglio, insomma!🙂
    Commenterei il resto ma sto correndo a scaricare tutte le puntate di Fırtına, il pezzo che hai postato mi ha preso troppo, è la serie per me! CIAOOOOOO

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...